I matrimoni e la loro fine, quali cause sono le maggiori

I matrimoni non sono delle relazioni tutte uguali tra di loro: molto spesso, infatti, accade che questi volgano a termine e le cause sono differenti tra di loro. Ecco quali sono quelle maggiormente frequenti.

Matrimoni duraturi?
Nel nuovo millennio questi sembrano essere assai molto più brevi rispetto a quanto accadeva durante qualche decennio fa, quando un matrimonio veniva visto come un’unione per la vita.
Occorre sottolineare come le cause che portano alla separazione, quindi alla conclusione del rapporto di convivenza e unione, siano parecchie ma ne esistono alcune che sono maggiormente gettonate rispetto ad altre.
Nella maggior parte dei casi occorre sottolineare come la trascuratezza nei confronti del partner tende a essere una delle cause maggiori che comportano la conclusione della relazione stessa.

Il matrimonio che si conclude in questo modo tende a essere caratterizzato da qualche crepa che, con il passare del tempo, diviene maggiormente visibile e il mancato intervento da parte di uno dei due partner, che permetterebbe appunto di evitare che la situazione possa peggiorare, comporta appunto la rottura della coppia.

La seconda motivazione che spesso comporta la rottura del matrimonio è dobuta dalla mancanza di attrazione sessuale che, se in un primo momento tende a essere presente, con il passare del tempo non riesce a essere attiva come prima.
Occorre sottolineare come una relazione debba essere coltivata in maniera costante e allo stesso tempo è necessario valutare il fatto che la relazione deve essere anche sempre coltivata sotto l’aspetto sessuale.

L’attrazione viene mantenuta cercando di dimostrarsi sexy (con della lingerie come questa) o comunque prendendosi cura del proprio aspetto, dettaglio che non deve essere sottovalutato.
Troppo spesso, specialmente quando ci si sposa, si tende ad avere molta meno cura del proprio aspetto estetico e questo comporta, come conseguenza negativa, proprio la mancanza di sex appeal che, nel partner, potrebbe avere un impatto negativo e quindi porre la parola fine alla relazione stessa.

Si passa poi all’innamoramento istantaneo, ovvero un nuovo colpo di fulmine che potrebbe travolgere una persona sposata. I sentimenti di una persona, anche se certi, possono in qualche modo vacillare nei confronti del proprio partner soprattutto se in casa vi sono delle mancanze da parte dei partner.
Dare per scontata la relazione comporta, come conseguenza, la spinta verso altre persone del partner che, di conseguenza, potrebbe quindi innamorarsi dell’altra persona con la quale, magari, tende a essere in sintonia e a passare parecchio tempo.

Pertanto è di fondamentale importanza notare anche come, pure in questo caso, la vera scintilla che porta a termine la relazione del matrimonio è rappresentata dal fatto che vi è sempre una mancanza che rende la relazione maggiormente complessa da vivere.

Infine, come causa del termine di un matrimonio, vi è l’utilizzo del sito di dating, anche se tale causa tende a essere leggermente secondaria rispetto alle altre.
L’utilizzo dei siti di dating per incontri extraconiugali viene effettuato sempre a causa delle svariate mancanze che si possono trovare nelle diverse relazioni, quindi anche nel proprio matrimonio.
Da aggiungere anche il fatto che, questo sito, viene utilizzato anche per semplice curiosità, ovvero uno dei due partner tende a essere particolarmente stimolato nell’andare alla ricerca di altre persone visto che, la relazione, potrebbe non essere delle migliori e quindi tale situazione comporta effettivamente la ricerca di una persona diversa da quella con la quale si vive.

Occorre quindi sottolineare come i diversi siti di dating non sono la vera causa della rottura dei matrimoni, come spesso ci si immagina, ma le motivazioni sono ben altre e queste devono essere analizzate con cura, evitando quindi di attribuire la colpa di tale situazione alle diversi siti di incontri online, spesso in grado di rendere la propria vita sessuale attiva migliore rispetto a quella matrimoniale.